Seleziona una pagina

Un cambiamento è possibile se ci si lascia alle spalle le opere del proprio egoismo, per gustare i frutti della donazione.

Uomo “vecchio” è anche il giovane che si lascia imbrigliare dalle opere solo per il proprio bene, è colui che vive una vita sradicata, che è in continua esplorazione ma senza una meta, è colui che si affanna a inventare un cambiamento senza motivo

Un Giovane NUOVO è colui che sa mettere in campo le proprie capacità per il bene degli altri.

 

Riflettiamo…

Cosa rende taglienti la spada e la lancia del cavaliere?

E io…

Quali sono le “armi” che utilizzo per combattere ogni difficoltà?

 

“Scrivi la tua riflessione nei commenti, non dimenticarti di firmarti inserendo Nome, SQ e Reparto”

 

Preghiamo…

Affinché anche noi possiamo utilizzare le nostre capacità e i nostri carismi come San Giorgio…

 

 

PREGHIERA DEGLI SCOUT A SAN GIORGIO

Glorioso martire San Giorgio,
proteggi tutte le Guide e gli Scout,
che ti riconoscono loro patrono.
Aiutaci a vivere l’avventura della nostra adolescenza,
fedeli al dono del battesimo,
aperti ai suggerimenti dello spirito,
forti nel superare le prove di questi anni belli e difficili,
generosi nell’aiutare che ha bisogno di noi.
Così imitando i tuoi esempi,
ci ritroveremo un giorno con te nella Casa del Padre,
per continuare a vivere nella gioia
e per sempre la grande avventura dei figli di Dio.
Amen

 

 

 

 

Share This